I 5 migliori integratori di glutammina del 2021

Ultimo aggiornamento: 27.10.21

 

Integratori di glutammina – Guida agli acquisti, Opinioni e Analisi

 

La glutammina è uno degli amminoacidi più importanti per il nostro corpo, poiché costituisce i muscoli e viene utilizzata come carburante per neuroni, enterociti e linfociti. Un classico integratore a base di glutammina è lo Yamamoto Nutrition Glutamine POWDER Kyowa Quality, proposto in polvere per un peso totale di 600 grammi, quindi utile per chi ne fa un uso abbastanza continuato. Per chi preferisce le compresse ecco l’integratore L – Glutammina Pura Kyowa che, da come si evince dal nome, utilizza la L-glutammina.

 

 

Tabella comparativa

 

Pregio
Difetto
Conclusione
Offerte

 

 

I 5 migliori integratori di glutammina – Classifica 2021

 

Su Amazon si possono acquistare tanti integratori a base di glutammina. Ma se non sapete quale integratore di glutammina acquistare abbiamo selezionato per voi i migliori sul mercato.

 

 

1. Yamamoto Nutrition Glutamine POWDER Kyowa Quality

 

La polvere di glutammina Yamamoto Nutrition è priva di glutine, lievito, grano, latte e zucchero. Inoltre non sono presenti coloranti, aromi o conservanti artificiali. L’assunzione ideale prevede un misurino da 5 g, da aggiungere a un bicchiere d’acqua o altra bevanda da consumare durante la giornata, oppure dopo avere terminato l’allenamento. 

La composizione della polvere è molto semplice: L-Glutammina pura al 100% prodotta da Kyowa, che stando a molti pareri che si leggono sui vari forum di body building è una delle migliori marche per la produzione di questa sostanza. Si avranno sicuramente dei benefici che si potranno constatare prima e dopo l’allenamento anche più duro. 

Una confezione di Yamamoto Nutrition Glutamine POWDER Kyowa Quality contiene 600 grammi di L-Glutammina, e per il prezzo che si paga è decisamente molto conveniente e ideale per chi cerca prezzi bassi per questo tipo di integratore.

 

Pro

Qualità: La L-Glutammina prodotto da Kyowa è senza dubbio una delle migliori sul mercato essendo pura al 100% e non avendo altri ingredienti che possono inficiarne il suo utilizzo.

Giusta quantità: La confezione è da 600 grammi e, considerando che una dose consigliata è pari a 5 mg, si può intuire che durerà per un bel po’ di tempo.

Facile da gestire: Scegliere della glutammina in polvere è utile per chi ha problemi a deglutire le capsule o vuole mischiare l’integratore con altre bevande proteiche.

 

Contro 

Solubilità: Può capitare che la polvere ci metta anche un po’ più del dovuto a sciogliersi completamente nella bevanda che si prepara. A volte rimangono piccoli grumi che di certo non hanno un buon sapore.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

2. L – Glutammina Pura Kyowa Stimola aumento GH ormone della crescita

 

La qualità di questa glutammina è una delle caratteristiche da tenere in considerazione se non si sa come scegliere un buon integratore di glutammina, Quella presente nelle capsule proposte dall’azienda T-Rex (una delle più famose sui vari forum) è prodotta dell’azienda Kyowa, leader nel panorama mondiale per la sua qualità. 

Infatti si ottiene un prodotto dall’elevata e rapida assimilazione e dalle ottimali funzioni metaboliche, tutte caratteristiche a dir poco essenziali per questo tipo di integratore. Oltre che per gli sportivi, queste capsule (ce ne sono 120 nella confezione) sono anche ideali per chi ha la necessità di stabilizzare il sistema immunitario, rafforzare le cellule intestinali e, in genere, combattere lo stress. 

Una dose, che equivale a cinque compresse al giorno, migliora inoltre significativamente le capacità cognitive, stimolando la produzione di GABA (acido γ-amminobutirrico).

 

Pro

Kyowa: Pensare a Kyowa come produttore di questa glutammina equivale a pensare Ferrari nel mondo delle quattro ruote. Entrambe sono sinonimo di altissima qualità come confermato dalle tante opinioni di chi usa questo integratore.

Capsule: Cinque al giorno con un abbondante bicchiere d’acqua sono la dose giornaliera di L-glutammina, che così è pronta a integrarsi nel corpo per renderlo più brillante anche dopo un allenamento intensivo.

Multiuso: Se la glutammina è pensata innanzitutto per chi frequenta le palestre, l’assunzione di questo integratore aiuta a migliorare diverse funzioni del corpo, tra cui il sistema immunitario centrale.

 

Contro 

Deglutire: Le capsule non sono piccolissime, quindi si potrebbe avere qualche problema a ingerirle. Questo è da tenere presente soprattutto per chi ha problemi in questo senso.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

3. Olimp Sport Nutrition Glutamine 1400 Mega Caps

 

Siete alla ricerca di un integratore alimentare che contenga il 100% di glutammina micronizzata di grado farmaceutico (ma che non si trova nelle farmacie)? Il prodotto di Olimp Sport corrisponde perfettamente a questa esigenza e consente, tramite questo aminoacido di migliorare la resistenza durante l’allenamento e di conseguenza lo sviluppo di muscoli d’acciaio. 

La confezione proposta contiene qualcosa come 300 compresse, ognuna delle quali offre 1.401 mg di L-Glutammina, che rispetto alla glutammina tradizionale ed il peptide glutammina è molto più facile da assorbire. Il suo costo, di poco superiore ai 30 euro per confezione, lo rende un prodotto ideale per chi cerca prezzi bassi ma non vuole farsi mancare una buona dose di glutammina tra gli integratori che utilizza prima e dopo l’allenamento in palestra. 

I risultati sono evidenti anche dopo pochi giorni di assunzione, con un fisico meno stressato e più reattivo, dove la fatica diventa un lontano ricordo.

 

Pro

Confezione: Con 300 capsule a disposizione la scorta è garantita per molto tempo visto che la dose consigliata è di tre capsule al giorno, quindi più di tre mesi di integratore.

Prezzo basso: Sempre in relazione al numero di capsule presenti il costo molto appetibile lo inserisce nella classifica dei migliori integratori di glutammina del 2021.

Risultati: Con la regolare assunzione di questo integratore di glutammina si ottengono benefici pressoché immediati.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

4. Optimum Nutrition Serious Mass Gainer, Proteine Whey in Polvere

 

Questo prodotto, per molti il migliore integratore di glutammina sul mercato, oltre a contenere questo aminoacido, integra anche la creatina, quindi è ideale per chi deve mettere su peso. Fa parte delle serie di integratori chiamati “gainer” ed è perfetto per il rapporto carboidrati/zuccheri che è in grado di offrire. 

Nello specifico per 100 grammi offre 1,9 grammi di grassi e 76 grammi di carboidrati di cui 7,6 grammi di zuccheri. Questo integratore include anche proteine ​​ed elementi essenziali di Oligo come magnesio, potassio, calcio oltre a un’antologia di vitamine A, D, E, C, B12 ecc. Non serve quindi recarsi in erboristeria o nelle farmacie per trovare gli alimenti che offrono queste vitamine.  

Il gusto crema e biscotti ha davvero successo anche se alcuni non apprezzano i pezzettini di biscotti che rimangono nello shaker anche se viene agitato bene. Volendo, per eliminare questo inconveniente, basta passare la polvere attraverso un colino finissimo.

 

Pro

Ottimo rapporto qualità/prezzo: Le proteine in polvere contenute in Serious Mass forniscono un elevato contenuto calorico e proteine di qualità a prezzi competitivi.

Peso in aumento: Una dose di Optimum Nutrition Serious Mass Gainer contiene ben 1.250 calorie e 50 g di proteine ma meno di 5 g di grassi e zero zuccheri aggiunti.

Gusto: Anche se per qualcuno risulta addirittura imbevibile, la maggior parte lo considera delizioso, soprattutto se mescolato con altri ingredienti utili a far aumentare il peso.

 

Contro 

Prezzo: Non è certo uno degli integratori più economici, ma se serve prendere peso e massa senza ingrassare difficilmente si può trovare di meglio.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

5. Glutamine Powder integratore a base di L-Glutammina in polvere

 

Un classico integratore alimentare a base di L-Glutammina in polvere, indicato per sportivi che svolgono attività fisiche intense. L’utilizzo è molto semplice: basta sciogliere un misurino (5 g) in acqua o altra bevanda a scelta, ed assumere una volta al giorno, in qualsiasi momento durante la giornata o (meglio) dopo l’attività fisica. 

Se vi state chiedendo a che serve, è indicato, tra le altre cose, per il ripristino delle fibre muscolari che si deteriorano durante gli allenamenti. Questo consente di fare più ripetizioni e quindi di avere benefici a livello muscolare quando serve aumentarne la massa. Viene proposto in una comoda confezione da 500 grammi, e quindi il suo utilizzo si può prolungare nel tempo. 

Il costo rispetto ad altri integratori di glutammina dello stesso livello è molto interessante, visto che il prezzo al kg è di poco superiore ai 30 euro. Tra le controindicazioni, come sempre, è da evitare l’utilizzo da parte di donne in gravidanza e nei bambini.

 

Pro

Prezzo al chilo: il costo di questo integratore in polvere al kg è uno dei migliori sul mercato. Infatti una confezione da 500 grammi supera di poco i 15 euro.

Non solo per l’allenamento: L’integratore a base di glutammina è indicato anche per chi ha dei problemi intestinali in quanto questo aminoacido nutre le cellule presenti in questa parte dell’organismo.

Insapore: Essendo totalmente insapore, l’integratore può essere mischiato senza problemi con qualsiasi bevanda per rende più gradevole l’assunzione costante.

 

Contro 

Nessun problema: Il prezzo basso, il sapore quasi inesistente e la concentrazione di glutammina pura rendono questo prodotto quasi perfetto.

Clicca qui per vedere il prezzo

 

 

 

Guida per comprare gli integratori di glutammina

 

La glutammina è uno degli integratori alimentari sportivi più popolari presenti sul mercato. La maggior parte dei bodybuilder la assume per aumentare la massa muscolare e incrementare la resistenza durante l’allenamento. Inoltre è anche comunemente utilizzata nel campo della medicina.

Gli amminoacidi essenziali non possono essere sintetizzati dal corpo umano, quindi devono essere ingeriti quotidianamente. La glutammina, invece, è un amminoacido non essenziale, il che significa che il corpo può crearlo utilizzando altri componenti presenti in una dieta normale. Ma non fatevi ingannare: non essenziale di certo non significa che non sia importante. Legandosi con altri aminoacidi, infatti, può formare catene proteiche che forniscono struttura ai muscoli. Gli esperti stimano che il 61% del tessuto muscolo-scheletrico umano (muscoli volontari) sia composto da glutammina, che svolge un ruolo centrale nella crescita e nella riparazione dei tessuti del corpo.

La glutammina è anche utilizzata come fonte di energia dalle cellule presenti nel fegato, nell’intestino, nel cervello, nei reni e nel sistema immunitario. Le circostanze che hanno un impatto su uno qualsiasi di questi sistemi, come lo stress, possono portare a un assorbimento del suo consumo. È allora che potreste voler prendere una scorta extra di glutammina da abbinare a una dieta equilibrata.

Quali sono le funzioni della glutammina?

Gli amminoacidi sono formati da atomi di carbonio, ossigeno, idrogeno e azoto. La glutammina, che contiene due atomi di azoto, funge da trasportatore della sostanza tra il sangue e le cellule. L’azoto stesso è una molecola fondamentale per la rigenerazione dei tessuti e i processi di crescita.

La glutammina è anche in grado di superare la barriera ematoencefalica (un sistema protettivo che isola il cervello dalle sostanze presenti nel sangue). Ciò significa essenzialmente che può esercitare la sua funzione sui neuroni. 

Queste sono alcune delle tante funzioni in cui questo elemento può svolgere un ruolo:

Sintesi proteica: la glutammina costituisce una parte significativa del tessuto muscolare e osseo, rendendola essenziale per l’anabolismo (processo di crescita dei tessuti).

Regolazione del pH: la capacità di questo amminoacido di rilasciare e portare molecole di azoto le conferisce un ruolo “tampone”, proteggendo l’organismo da sbalzi di pH.

Trasporto non tossico di ammoniaca: L’ammoniaca è una sostanza ricca di azoto che è tossica per l’uomo se viaggia liberamente nel sangue. Legandosi ad essa, la glutammina può trasportarla in sicurezza ai reni, dove viene poi rimossa.

Sintesi energetica: questo amminoacido è cruciale per la produzione di energia quanto lo è il glucosio. Le cellule del rene, del cervello e del sistema immunitario lo utilizzano come fonte di energia primaria.

Sintesi dei neurotrasmettitori: due neurotrasmettitori possono essere sintetizzati attraverso la glutammina: glutammato e GABA (acido gamma-amminobutirrico). Questi due composti sono importanti per la normale funzione cerebrale.

Tenete presente che queste sono solo alcune delle funzioni della glutammina. Studi recenti l’hanno anche collegata alla sensibilità all’insulina, alla sintesi di antiossidanti e alla regolazione della permeabilità intestinale. Quindi è sicuramente indispensabile per un corpo e una mente sani.

 

Gli integratori

Bisogna sapere che la glutammina ha un assorbimento molto basso. Gli enterociti (cellule intestinali) e i globuli bianchi del tratto intestinale consumano la maggior parte di questo amminoacido, il che significa che si dovrebbe cercare un integratore che faciliti specificamente l’assorbimento della glutammina. Esistono due tipi principali:

Integratori di L-glutammina: questa è la forma attiva della glutammina (a differenza della D-glutammina, che è un composto inattivo che non viene utilizzato nella nutrizione). Questa molecola è disponibile in polvere, compresse o capsule. Il suo effetto scompare se aggiunto ad altri alimenti (come le barrette proteiche).

Peptidi di glutammina: questi integratori sono più difficili da assorbire della precedente ma sono più stabili e possono essere miscelati in barrette o bevande lavorate. Questi peptidi possono apparire come “L-alanil-L-glutammina” o “glicil-L-glutammina” nell’elenco degli ingredienti di alcuni integratori.

La L-glutammina è la forma più biodisponibile di glutammina, il che significa che è più facile da assorbire per il corpo. Tuttavia, molti preferiscono un integratore che può essere assunto con barrette proteiche o bevande pronte da consumare. Se questo è il vostro caso, consigliamo un prodotto che abbia peptidi di glutammina come ingrediente principale.

 

 

 

Domande frequenti

 

A cosa serve la glutammina

Sebbene molte persone considerino gli integratori di glutammina solo come un modo per aumentare la massa muscolare, questa non è il solo motivo per chi si dovrebbe assumere. Il guadagno muscolare legato all’assunzione di questo amminoacido è in realtà indiretto: un apporto sufficiente assicura che il muscolo non venga distrutto per nutrire altre cellule. La realtà è che il vero potenziale della glutammina risiede nel consumo a lungo termine. Secondo le opinioni di coloro che li utilizzano, gli integratori di glutammina contribuiscono al miglioramento dello stato fisico, intellettuale e mentale.

 

Quando assumere la glutammina

La glutammina è indicata un po’ per tutti. Ad esempio coloro che hanno uno stile di vita generalmente sedentario possono aumentare i livelli di glutammina semplicemente attenendosi a una dieta sana e ricca di sostanze nutritive e antiossidanti. Diete troppo limitate o troppo ricche di grassi possono invece diminuire quella disponibile, che il corpo utilizzerà per disintossicarsi da queste sostanze.

Allo stesso tempo, una persona molto attiva, se segue una buona dieta potrebbe non essere sufficiente. Evitare lo stress mentale ed emotivo, la mancanza di sonno e il sovrallenamento aiuteranno a mantenere i normali livelli di glutammina. Anche l’assunzione di un integratore può essere utile in tali condizioni.

 

Dove si trova la glutammina?

Sostanzialmente si trova negli alimenti di origine animale, tra cui carne (preferibilmente magra), uova e latticini. Inoltre è presente anche in alcuni frutti, verdure, legumi e derivati ​​della soia. Ecco alcuni cibi che ne sono ricchi. Carne: vitello, pesce, maiale e pollame. Latticini: latte, yogurt e formaggio. Verdure: melanzane, spinaci, cavoli e carote. Frutta: papaia e fagioli. 

Tenete presente che la glutammina presente in questi alimenti viene scomposta durante la cottura, il che significa che il corpo non può assorbirla in modo efficiente. Quindi, se state cercando di aumentarne l’assunzione, provate a consumare questi alimenti in forma cruda, stagionata o affumicata. Una dieta sana fornisce normalmente circa 3-6 grammi / giorno di glutammina.

 

Come assumere la glutammina?

Tipicamente si trova in polvere o in capsule. Le capsule sono un’opzione pratica e conveniente, ma potrebbe essere necessario prenderne di più per ottenere una dose elevata. La polvere, al contrario, è molto più facile da dosare. Quindi molto dipende dalla dose da assumere: se questa equivale a 2-3 capsule, la migliore scelta rimane questa. Se invece il dosaggio è da aumentare in base ai diversi fattori, anche di pochi mg, allora la glutammina in polvere è da preferire.

 

 

 

Sottoscrivere
Notifica di
guest
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments